QUARTO FLEGREO (NA):1992 Giunta sciolta per CAMORRA

Andare in basso

QUARTO FLEGREO (NA):1992 Giunta sciolta per CAMORRA

Messaggio  testolinapensante il Dom 22 Mar 2009, 11:58

Per non dimenticare una ricca storia,quella di Quarto Flegreo (NA), fatta di momenti alti e che tanto onore ci hanno dato.

sciolta per camorra la giunta di Quarto Flegreo (NA)
ieri il governo ha deciso di sciogliere il consiglio comunale di Quarto, in provincia di Napoli, per condizionamento degli amministratori da parte della criminalita' organizzata

------------------------- PUBBLICATO ------------------------------ NAPOLI . Lo ha deciso il governo TITOLO: Sciolta per camorra la giunta di Quarto - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - QUARTO FLEGREO (Napoli) . Condizionamento degli amministratori da parte della criminalita' organizzata. E questa la motivazione con cui ieri mattina il Consiglio dei ministri ha deciso di sciogliere il consiglio comunale di Quarto, un paese della zona flegrea, in provincia di Napoli. Una decisione tutt' altro che inaspettata. Lo scorso 23 marzo, infatti, il sindaco di Quarto, il dc Francesco Di Falco, fu arrestato insieme con due consiglieri repubblicani, Leopoldo Apa e Francesco Cotuogno, e quattro componenti della commissione edilizia, Umberto Brusco, Giuseppe Passaro, Giulio Intemerato e Giuseppe Botta. Per tutti, accuse che andavano dall' associazione per delinquere all' abuso d' ufficio. Al centro dell' inchiesta una serie di concessioni edilizie a presunti esponenti di clan della camorra e speculazioni delle quali avrebbero beneficiato gli stessi amministratori comunali. Giudici e carabinieri hanno accertato che almeno 400 licenze, per la costruzione di 20 mila alloggi, sarebbero state concesse in violazione della legge. Da qui l' arresto del sindaco e degli altri amministratori e i provvedimenti di custodia cautelare per altre 12 persone, riuscite fino ad oggi a sottrarsi all' arresto, tra le quali compaiono due assessori, il socialista Enrico Russolillo e il democristiano Pasquale Savatiello, oltre all' imprenditore Giuseppe Polverino, ritenuto dagli inquirenti legato al clan di Lorenzo Nuvoletta, il boss di Marano. F. B.

Pagina 14
(11 aprile 1992) - Corriere della Sera

Fonte : Il Corriere della Sera
Link diretto :http://archiviostorico.corriere.it/1992/aprile/11/sciolta_per_camorra_giunta_Quarto_co_0_9204113025.shtml
avatar
testolinapensante


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum